Sergio Calore è stato considerato uno dei principali pentiti del terrorismo nero: l’ex terrorista infatti con le sue dichiarazioni ha contribuito a ricostruire gran parte della storia dell’eversione di destra in Italia. Calore è stato implicato in una serie di attentati e omicidi legati anche a traffici di armi e spionaggio. È’ stato assassinato nel suo casolare di campagna,  a Guidonia.