A morire con il magistrato furono anche altre tre persone: il portiere Stefano Li Scchi e i carabinieri Mario Trapassi e Salvatore Bartolotta. Informazioni tratte da “Così non si può vivere” di Fabio De Pasquale ed Eleonora Iannelli, Castelvecchi, 2013. Caterina Chinnici, figlia del magistrato ha pubblicato con Mondadori nel 2013 “E’ così lieve il tuo bacio sulla fronte”.