Giovanni Battista Enrico Antonio Maria Montini fu eletto Papa con il nome di Paolo VI dal 21 Giugno 1963 sino alla sua morte, improvvisa, avvenuta nella residenza estiva di Castel Gandolfo.

E’ “venerabile” dal 20 Dicembre 2012. Quella di Montini è stata una successione difficilissima, perché, lui uomo di curia, non possedeva la simpatia e il calore di Papa Roncalli. Fu sempre considerato, gelido, amletico, dubbioso e pieno di tormenti, tanto da essere soprannominato “Paolo il Mesto” giocando sulle parole “Paolo Sesto”. Ma dopo venti giorni il conclave eleggeAlbino Luciani: vuole combinare le qualità progressiste e quelle tradizionali di Giovanni XXII e di Paolo VI e come nome papalino ha scelto quello di entrambi, Giovanni Paolo. Papa Luciani non è molto conosciuto all’estero