La figura di Nicolino Selis ha ispirato il personaggio del Sardo, nel libro Romanzo criminale scritto nel 2002 da Giancarlo De Cataldo e riferito alle vicende realmente avvenute della banda della Magliana