19 Gennaio 2014, vigile urbano.  Un intervista pubblicata sul sito della Stampa mostra Liguori, morto a 59 anni, a pochi giorni dalla scomparsa, nel suo letto, che racconta la sua storia. Il vigile urbano di Acerra  è diventato uno dei simboli della lotta contro lo sversamento di rifiuti che avvelenano la Terra dei fuochi, in Campania. Liguori, che era l’unico vigile del settore ambiente della Polizia municipale di Acerra, era affetto da due tumori che gli erano stati diagnosticati a maggio.