La vita della coppia Casati dedita a pratiche sessuali di ogni tipo, è stata descritta da Mariateresa Fiumanò in due libri: La marchesa Casati e Le storie misteriose di Arcore (Baldini & Castoldi editore). Intervistata da GQ, l’autrice ci ha confermato che all’interno della villa succedeva di tutto: dal bondage al sadismo fino allo scambio di partner. «Dopo la strage, la scoperta della abitudini dei due fece un grande scalpore. I media se ne occuparono in maniera approfondita e fu una tappa importante nella rivoluzione sessuale del nostro Paese».
La Fiumanò, medico chirurgo specializzato in Neurologia, Criminologia e Psichiatria Forense, rivela anche un altro particolare: «Ancora oggi all’interno della villa si aggira il fantasma del marchese Camillo Casati Stampa che non trova pace dopo l’uccisione della donna che tanto amava. Si dice sia molto adirato per le modifiche strutturali apportate dall’ex premier».