Mario Merola, nato a Napoli il 6 aprile 1934, è un autentico mostro sacro della canzone
partenopea. E’ grazie alle sue straordinarie interpretazioni che il genere della sceneggiata ha varcato i confini campani e anche quelli nazionali. Il testo citato è quello del suo brano più celebre, Lo Zappatore datato 1929.