Nel maggio 2012, sul web è comparsa una lettera scritta dal carcere dal brigatista Roberto Morandi che rende «onore» al brigatista Galesi,ucciso il 2 marzo 2003, su un treno nei pressi di Arezzo, nella sparatoria in cui morì anche il sovrintendente della Polfer Emanuele Petri e venne arrestata Nadia Desdemona Lioce, pure lei condannata per gli omicidi D’Antona e Biagi. La lettera, firmata «il militante delle Br-Pcc Roberto Morandi», è stata pubblicata sul sito di Soccorso rosso internazionale.