Fiorentino è noto soprattutto per il controverso progetto del Corviale, un edificio di edilizia residenziale popolare costruito a Roma negli anni settanta. Nel 1983 il gigantesco edificio fu fatto conoscere a tutta Italia dal film Sfrattato cerca casa equo canone, con protagonista Pippo Franco, un’opera molto modesta della commedia all’italiana, dove vengono derisi i principi urbanistici e ideologici che avevano portato alla sua costruzione. Katharina Copony ha realizzato per la Zdf nel 2006 Il Palazzo, film documentario sul Corviale. Marco Danieli ha prodotto invece nel 2008 Il silenzio del Corviale lavori, affidati ad un’unica impresa edile, si arrestarono quando solo la parte residenziale era stata ultimata per il fallimento della stessa impresa. Le prime abitazioni furono consegnate nell’ottobre 1982, ma già qualche mese dopo avvennero le prime occupazioni abusive da parte di circa settecento famiglie, che continuarono per tutti gli anni ottanta e novanta. Costituito da duestecche, una verticale ed una più piccola e bassa orizzontale, conta un totale di 1200 appartamenti. Anni di occupazione e totale abbandono hanno ridotto l’edificio in condizioni di degrado e fatiscenza.

corviale(62)