« Avere il coraggio di dire ai giovani che essi sono tutti sovrani, per cui l’obbedienza non è ormai più una virtù, ma la più subdola delle tentazioni, che non credano di potersene far scudo né davanti agli uomini né davanti a Dio, che bisogna che si sentano ognuno l’unico responsabile di tutto. »

Così Don Lorenzo Milani, nel 1965. Il 15 Dicembre 1972 diventa legge l’obiezione di coscienza al servizio militere obbligatorio.