18 Novembre 2013.Nel libro è riportato il testo di un canto popolare sardo, Abbas Abbadas:   «O Dio Dio, facci scendere acque a catinelle. Vogliamo acqua sopra le acque, acque annacquate…». Sono 16 le vittime dell’alluvione di Novembre in Sardegna, oltre 2000 gli sfollati. «Colpa di ingordi e speculatori» ha detto l’ex presidente della Regione, Renato Soru. Il ciclone Cleopatra si è abbattuto in poche ore sulla parte nord dell’isola, devastandola, soprattutto ad Olbia, Tempio Pausania e Nuoro.