Tante cose accadono nel gennaio del 1994. Mario Segni annuncia la costituzione di una nuova formazione politica, il Patto per l’Italia. Il nuovo simbolo è un nastro tricolore che si srotola su un fondo blu, e l’immagine dello Stivale. Il presidente del consiglio Carlo Azeglio Ciampi, ritenendo di avere assolto al proprio mandato con l’approvazione delle riforme elettorali e della legge finanziaria per l’anno in corso, presenta le dimissioni del governo. Lega Nord e Forza Italia stringono un patto per presentare, sotto le insegne del Polo delle libertà, candidati comuni nei collegi dell’Italia settentrionale. Al Sud Forza Italia presenta liste comuni con Alleanza nazionale, dando vita al Polo del buon governo.