L’Espresso del 16 Novembre 2013 ha pubblicato un rapporto costato, pare, 30 milioni di euro, dell’US Navy, per capire quanto fosse pericolosa la vita per i militari americani che vivono in quella che era una volta la “Campania Felix”. Il titolo dell’articolo è eloquente: “Bevi Napoli e poi muori”. La Provincia di Napoli ha in Italia il record di siti inquinati: 2532. Quella di Caserta ha il record di discariche illegali: 851. Sono 9,8 milioni le tonnellate di rifiuti che, secondo un dossier di Legambiente, sono stati smaltiti illegalmente in Campania, nell’area della “Terra dei fuochi”.