Va ricordato che sono 58 gli addetti ai servizi di sicurezza dello Stato uccisi dalle mafie tra il 1963 e il 1993. In ricordo del capitano Basile e del capitano Mario D’Aleo, la giornalista Michela Giordano ha scritto il libro Quando rimasero soli. Il capitano dei carabinieri Emanuele Basile nacque a Taranto il 2 luglio 1949 e morì il 4 maggio 1980 a Monreale (Pa), ucciso da Cosa Nostra mentre ritornava a casa con la moglie Silvana e con la figlia Barbara di due anni, dopo aver assistito alla festa del paese del Santissimo Crocifisso…