Elsa Morante (1912) è stata scrittrice, saggista, poetessa e traduttrice italiana. È considerata da alcuni critici una tra le più importanti autrici] di romanzi del secondo dopoguerra. I suoi romanzi più famosi, pubblicati per Eianudi, sono “L’isola di Arturo” e “La storia”, che racconta l’odissea bellica dell’Italia e del mondo nel periodo 1941-1947, riflessa nel microcosmo di una piccola famiglia romana. Il corsivo iniziale è tratto da “Il mondo salvato dai ragazzini” e precisamente dalla parte in versi “Grande manifesto rivoluzionario degli estremisti F.P.”