Risi è  stato uno dei maggiori registi della commedia all’italiana insieme a Mario Monicelli e Luigi Comencini. Tra i suoi film il più celebre è Il sorpasso, del 1962. La battuta citata la dice Bruno (Vittorio Gassmann) a Roberto (Jean-Louis Trintignant).