15 Agosto 2013, comandante di polizia municipale. Cosimo Fazio, 56 anni, capo della polizia municipale di Reggio Calabria, è sato stroncato da un infarto nel giorno di Ferragosto del 2013 mentre coordinava i soccorsi di alcuni migranti arrivati al porto. Tenente colonnello dei carabinieri, è stato per anni impegnato nella lotta alla criminalità organizzata. Il 2 Agosto la commissione che guida il Comune gli aveva conferito l’incarico di capo dei vigili di Reggio Calabria.