Sono apparso alla Madonna è il titolo dell’autobiografia a metà tra il poema e la visione onirica di Carmelo Bene, drammaturgo, regista, scrittore, poeta. La sua discussa e controversa figura, spesso oggetto di clamorose polemiche, ha diviso critica e pubblico fin dagli esordi. C’è anche, del 1998, una Vita di Carmelo Bene scritta da lui stesso con Giancarlo Dotto, e anch’essa pubblicata da Bompiani.