La foto che ha reso immortale Carlo Parola è di un fotografo freelance, Corrado Banchi: « [...] Parte un lancio di Magli verso Pandolfini. Egisto scatta, tra lui ed il portiere c’è solo Carlo Parola; l’attaccante sente di potercela fare ma il difensore non gli dà il tempo di agire. Uno stacco imperioso, un volo in cielo, una respinta in uno stile unico. Un’ovazione accompagna la prodezza di Parola. La rovesciata di Parola è stata pubblicata in oltre 200 milioni di copie con didascalie in greco e cirillico, arabo e giapponese ed è puntualmente riproposta ogni anno sugli album “Calciatori” delle figurine Panini.