A Viterbo, viene trovato morto il medico urologo Attilio Manca. Si parla di suicidio, ma la sua morte viene messa in relazione con l’assistenza medica che avrebbe prestato a Bernardo Provenzano, ricoverato con falso nome presso una clinica nei pressi di Marsiglia. Tutte le informazioni sul caso sono sul sito www.attiliomanca.it e nel libro di Luciano Mirone, Attilio Manca, un sucidio di mafia.