I mandanti veri dell’omicidio di Ammaturo (1925) – che aveva condotto importanti opeazioni contro la camorra – non sono mai stati identificati con chiarezza. Dietro il suo omicidio si cela una storia di intrighi legati al rapimento ed al rilascio misterioso del politico Ciro Cirillo rapito dalle Br, una liberazione che vide la partecipazione di Raffaele Cutolo, dei servizi segreti, di personaggi politici.