Andrea Casula, di 11 anni, è uno dei morti della tragedia dello stadio Heysel insieme al padre Giovanni.