A Nassiriya una bomba nascosta sotto il manto stradale ha fatto saltare per aria un blindato che aveva a bordo quattro militari italiani e un militare rumeno. Muoiono tutti.
In tre anni di operazioni in Iraq sono morti, compreso l’attentato del 27 Aprile 2006, 29 militari e 7 civili, fra i quali il funzionario del Sismi, Nicola Calipari.