Paolella era nato a Benevento nel 1928. Specializzato in Medicina leale, insegnava Antropologia Criminale all’Università di Napoli ed era, con Girolamo Tartaglione, componente della Commissione nazionale per la riforma penitenziaria. Susanna Ronconi, Nicola Solimano, Sonia Benedetti, Bruno La Ronga e Felice Maresca verranno individuati nelle condanne definitive come autori materiali dell’omicidio. Imputati dell’omicidio anche i membri dell’esecutivo di Prima Linea, Marco Donat Cattin e Sergio Segio che saranno assolti. La storia di Alfredo Paolella è raccontata nel libro “Come Nuvole Nere” di Raffaele Sardo edito da Melampo nel 2013.