È stato direttore della Voce Repubblicana, inviato speciale e poi direttore della Stampa, editorialista di Repubblica. Ministro per i Beni culturali e ambientali nei governi Amato I e Ciampi (1992-1994), dal 1994 al 1998 fu presidente del Gruppo editoriale Rizzoli Corriere della Sera. Tra i libri: I limiti del capitalismo (Rizzoli 1991), Fin di secolo in fax minore (1995), Atlante italiano (1997), Accadde a Roma nell’anno 2000 (1998), Viaggi e paesaggi in terre lontane (2007), tutti editi da Garzanti. Andrea Nelli ha dedicato il suo primo libro a una biografia di Alberto Ronchey, pubblicata da Della Porta con una prefazione di Alberto Sinigaglia (Ronchey. La Russia, l’Italia e il fattore K).