bevila
Alberto Bevilacqua, grande scrittore e regista nato a Parma nel 1934 si è spento all’età di 79 anni dopo una lunga malattiaa causa di un arresto cardiocircolatorio. Scrisse il suo primo romanzo, La polvere sull’erba nel 1955, ma divenne celebre grazie a La califfa nel 1964, successivamente da lui portato anche al cinema.  Scrittore, regista, intellettuale, giornalista, Alberto Bevilacqua nel corso della sua lunga carriera ha vinto diversi premi, fra cui il premio Campiello nel 1966 per Questa specie d’amore, il premio Strega  per L’occhio del gatto nel 1968, il premio Bancarella per Un viaggio misterioso nel 1972 e di nuovo nel 1991 con I sensi incantati, del quale nel libro è riportato l’incipit.